2 ANNI DI GARANZIA 

0

Your Cart is Empty

Avviso di diritti di revoca

Allegato 1 all’articolo 246 § 2 Sezione 3 Clausola 1 dell’Atto di Introduzione al Codice Civile Tedesco (EGBGB)

Avviso di diritti di revoca

Diritti di revoca

Può revocare la sua dichiarazione contrattuale in [14 giorni] (1) senza indicare le ragioni nel formato di testo (ad esempio lettera, fax, e-mail) [oppure - se l'articolo le viene consegnato prima della scadenza del termine - anche restituendo l'articolo] (2). Il termine ha effetto al ricevimento di questo avviso in forma di testo (3). La spedizione tempestiva della revoca [o dell'articolo] è sufficiente per rispettare il termine di revoca. Le revocazioni devono essere presentate a: (4)

Conseguenze della revoca (5)

In caso di revoca valida, la prestazione consegnata da una delle parti deve essere restituita e il ricavato di qualsiasi utilizzo (ad esempio interessi) inviato. (6) Se non le è possibile presentarci/restituirci le prestazioni e i vantaggi ricevuti (ad esempio benefici di utilizzo), o presentarli/restituirli solo parzialmente o in condizioni deteriorate, è necessario compensare la misura richiesta. (7) [Deve pagare un risarcimento per gli articoli degradati solo nella misura in cui il deterioramento è dovuto alla manipolazione degli articoli oltre la verifica delle proprietà e della funzionalità. (8) Il "Test delle proprietà e funzionalità" deve essere inteso come test e valutazione dei rispettivi prodotti, come è possibile e comune nei negozi al dettaglio, ad esempio. (9) Gli articoli che possono essere spediti in pacchetti devono essere restituiti al nostro [costo e] (10) rischio. Gli articoli che non possono essere spediti nei pacchetti saranno prelevati dai suoi locali.] (2) Gli obblighi di pagamento devono essere ottemperati entro 30 giorni. Il limite temporale diventa effettivo all'atto della spedizione della tua notifica di revoca [o dell'articolo] (2) per lei, e sulla sua ricevuta per noi.

Note sulla composizione

(1) Se l'avviso di revoca non è fornito dalla conclusione del contratto al più tardi, ma solo successivamente, il supplemento tra parentesi deve indicare "un mese". In questo caso, la nota di composizione 9 si applica anche se il riferimento fornito non è stato emesso in forma testuale al più tardi per la conclusione del contratto. Nel caso di contratti di vendita a distanza, un avviso di revoca rilasciato in forma di testo immediatamente dopo la conclusione del contratto è equivalente a uno rilasciato al momento della conclusione del contratto, se l'imprenditore ha informato il consumatore di quanto previsto dall’articolo 246 § 1 Sezione 1 Numero 10 EGBGB.

(2) Il supplemento tra parentesi non si applica alle prestazioni che non prevedono la fornitura di articoli.

(3) In uno dei casi speciali menzionati in seguito, deve essere inserito quanto segue:

a) Nel caso di contratti da stipulare per iscritto: ", ma non prima di un documento contrattuale, o di una sua richiesta scritta, o che un duplicato di uno di questi è stato anche messo a sua disposizione";

(b) Nel caso di contratti di vendita a distanza (§ 312b Sezione 1 Clausola 1 del Codice Civile Tedesco (BGB)) riguardo:

aa) Consegna di merci: ", ma non prima della ricezione della merce da parte del destinatario (non prima della ricezione della prima consegna parziale in caso di fornitura ricorrente di merci simili), né prima dell'adempimento dei nostri obblighi di informazione come previsto dal combinato disposto dell’articolo 246 § 2 e § 1 Sezioni 1 e 2 EGBGB";

bb) Fornitura di servizi diversi dai servizi di pagamento: ", ma non prima della conclusione del contratto, non prima dell’adempimento dei nostri obblighi di informazione come previsto dal combinato disposto dell’articolo 246 § 2 e § 1 Sezioni 1 e 2 EGBGB";

cc) Fornitura di servizi di pagamento:

aaa) Nel caso di accordi quadro sui servizi di pagamento: ", ma non prima della conclusione del contratto, non prima dell’adempimento dei nostri obblighi di informazione come previsto dal combinato disposto dell’articolo 246 § 2 e § 1 Sezione 1 dal numero 8 al 12, Sezione 2 Numeri 2, 4 e 8, e l’articolo 248 § 4 Sezione 1 EGBGB";

bbb) Nel caso di strumenti di piccole quantità nel senso del § 675i Sezione 1 BGB: ", ma non prima della conclusione del contratto, non prima dell’adempimento dei nostri obblighi di informazione come previsto dal combinato disposto dell’articolo 246 § 2 e § 1 Sezione 1 dal numero 8 al 12, Sezione 2 Numeri 2, 4 e 8, e l’articolo 248 § 11 Sezione 1 EGBGB";

ccc) Nel caso di contratti di pagamento singoli: “, ma non prima della conclusione del contratto, non prima dell’adempimento dei nostri obblighi di informazione come previsto dal combinato disposto dell’articolo 246 § 2 e § 1 Sezione 1 dal numero 8 al 12, Sezione 2 Numeri 2, 4 e 8, e l’articolo 248 § 13 Sezione 1 EGBGB";

(c) Nel caso di contratti facenti parte dell’e-commerce (§ 312g Sezione 1 Clausola 1 BGB): ", ma non prima dell’adempimento delle nostre obbligazione come previsto dal combinato disposto dell’articolo § 312g Sezione 1 Clausola 1 BGB e dell’articolo 246 § 3 EGBGB";

(d) Nel caso di acquisti di prova (§ 454 BGB): "; ma non prima che il contratto di vendita sia diventato vincolante attraverso la sua approvazione dell'articolo acquistato";

Se viene notificato un avviso per un contratto che rientra in alcuni dei casi speciali sopra menzionati (ad esempio, un contratto di vendita a distanza per la fornitura di beni nell'e-commerce), i rispettivi supplementi devono essere combinati (in questo esempio, come segue: "; ma non prima della ricezione della merce da parte del destinatario [non prima della ricezione della prima consegna parziale in caso di fornitura ricorrente di merci simili], né prima dell'adempimento dei nostri obblighi di informazione come previsto dal combinato disposto dell’articolo 246 § 2 e § 1 Sezioni 1 e 2 EGBGB, come pure delle nostre obbligazioni previste dal combinato disposto dell’articolo § 312g Sezione 1 Clausola 1 BGB e dell’articolo 246 § 3 EGBGB"). Se i supplementi da combinare sono linguisticamente identici, la loro formulazione non deve essere ripetuta.

(4) Inserire: Nome/azienda ed indirizzo riassuntivo del destinatario previsto della revoca.

Specificare anche: numero di fax, indirizzo e-mail o indirizzo Internet, se il consumatore riceve conferma della sua richiesta di revoca da parte dell'imprenditore.

(5) Questa sezione può essere omessa se le prestazioni reciproche sono rese solo dopo la scadenza del termine di revoca. Lo stesso vale se un'inversione non viene presa in considerazione (ad es. Raccolta di una garanzia).

(6) Se è stata concordata una tassa per la tolleranza dello scoperto ai sensi della sezione § 505 BGB, quanto segue deve essere inserito qui:

" Se esegue un prelievo eccessivo senza che le sia stata concessa l'approvazione correlata o supera la portata dello scoperto a lei concessa, non possiamo chiederle alcun risarcimento di costi o interessi al di là del rimborso dello scoperto o dell'importo eccedente, se non l’abbiamo debitamente informato delle condizioni e delle conseguenze dello scoperto o della trasgressione (es. interessi applicabili sul debito, costi)."

(7) Nel caso di contratti di vendita a distanza per la fornitura di servizi, deve essere aggiunta la seguente frase:

" Questo potrebbe obbligarla a rispettare comunque gli obblighi contrattuali di pagamento per il periodo fino alla revoca."

(8) Nel caso di contratti di vendita a distanza per la fornitura di beni, la frase aggiunta in precedenza deve essere sostituita dalla seguente frase: “Deve pagare l'indennizzo per articoli degradati e benefici derivati solo nella misura in cui i benefici o i deterioramenti sono dovuti alla gestione degli articoli oltre la verifica delle proprietà e delle funzionalità."

(9) Se un riferimento relativo all'obbligo di risarcire il valore perso ai sensi dell'articolo § 357 Sezione 3 Clausola 1 BGB non viene emesso in forma scritta al più tardi per la conclusione del contratto, le due frasi precedenti devono essere sostituite dal seguente supplemento: “Non è necessario pagare alcun compenso per il deterioramento causato dall'utilizzo dell'oggetto per gli scopi previsti”. Nel caso di contratti di vendita a distanza, una nota fornita sotto forma di testo immediatamente dopo la conclusione del contratto equivale a una nota fornita al momento della conclusione del contratto, se l'imprenditore ha informato il consumatore in tempo, prima dell'emissione della sua dichiarazione contrattuale, circa l'obbligo di compensazione del valore perso in modo appropriato ai mezzi di telecomunicazione impiegati.

Nel caso di contratti di vendita a distanza per la fornitura di beni, è necessario aggiungere quanto segue:

" È necessario pagare un risarcimento per i benefici derivati solo nella misura in cui si è utilizzato la merce in un modo che va oltre la verifica delle proprietà e della funzionalità. Il test di proprietà e funzionalità "deve essere inteso come test e valutazione dei rispettivi prodotti, per quanto è possibile e comune nei negozi al dettaglio, ad esempio.

(10) Se il consumatore ha accettato di sostenere i costi di spedizione in base al § 357 Sezione 2 Clausola 3 BGB, l'aggiunta tra parentesi può essere omessa. Invece, quanto segue deve essere inserito dopo "essere restituito al nostro [costo e] (10) rischio."

(11) In caso di diritti di revoca ai sensi del § 312d, Sezione 1 BGB, applicabile ai contratti di vendita a distanza per la fornitura di servizi, deve essere incluso il seguente riferimento:

“Il suo diritto di revoca scade prematuramente se il contratto è stato completamente adempiuto da entrambe le parti su sua esplicita richiesta prima di esercitare la sua revoca."

(12) La seguente nota per le transazioni finanziarie può essere omessa se non esiste un accordo associato:

Se lei finanzia questo contratto tramite un prestito e lo revoca in un secondo momento, non è più vincolato al contratto di prestito, se entrambi i contratti formano un'unica unità economica. Questo può essere assunto, in particolare, se noi siamo il vostro mutuante o se il vostro istituto di credito sta consentendo il finanziamento con l'aiuto della nostra cooperazione. Se il prestito è già stato ricevuto da noi una volta che la revoca ha effetto o se i beni sono restituiti, il suo mutuante, per quanto riguarda le conseguenze legali della revoca o del reso in relazione a lei, si assume i nostri diritti e obblighi derivanti dal contratto finanziato. Quest'ultimo non si applica se l'oggetto del presente contratto è l'acquisto di strumenti finanziari (ad esempio titoli, valute estere o derivati). Se desidera evitare il vincolo contrattuale, per quanto possibile, si avvalga del diritto di revoca e revochi il contratto di prestito, se dispone di tale diritto aggiuntivo di recesso." Nel caso di acquisizione finanziata di un appezzamento di terra o di un diritto equivalente, la frase 2 della suddetta nota deve essere modificata come segue: Ciò deve essere assunto solo se le parti di entrambi i contratti sono identiche o, se oltre a fornire prestiti, il prestatore promuove la sua transazione immobiliare attraverso l'interazione con il venditore assumendo in toto o in parte i propri interessi di vendita o le loro funzioni in pianificazione, pubblicità o implementazione del progetto o favorendo unilateralmente il venditore."

(13) La seguente nota per i contratti di vendita a distanza per i servizi finanziari può essere omessa in assenza di ulteriori contratti di vendita a distanza per i servizi:

In caso di revoca di questo contratto di vendita a distanza per servizi finanziari, non è più vincolato a nessun ulteriore contratto di vendita a distanza, se l'oggetto del contratto è un ulteriore servizio fornito da noi o da terzi sulla base di un accordo tra noi e la terza parte." (14) Il luogo, la data e la striscia della firma possono essere omesse. In questo caso, questi dettagli devono essere sostituiti dalle parole "Fine dell'avviso di revoca" o dalle parole "Il suo (inserire: azienda dell'imprenditore)".

Fonte: twigg.de - Widerrufsbelehrung